sabato, ottobre 06, 2007

PRENDERSI DEL TEMPO (Inedito 2007)


PRENDERSI DEL TEMPO

(di Maurizio Ferrandini)


Prendersi del tempo
prima di finire
come tutto il mondo
a fare finta di gioire
per cose che non ami e che non hai amato mai
e avere nelle ossa il desiderio della sera
prendersi del tempo
per considerare
che in fondo se ti guardi attorno non è andata così male
e la voglia passeggera
di fermarti a dondolare
come hai fatto da bambino
prima che imparassi ad amare
Io non so ,è che io non so
se è come prendersi del tempo
se ti abitui a stare dentro a una persona...
prendersi del tempo per non impazzire
che non ti senti affatto bene ma non lo puoi dire
e fare un inventario delle cose che non hai
e di quelle che vorresti non aver vissuto ancora
tra chi non ti sopporta e chi ti sa capire
è un equilibrio instabile
per non farsi mai ferire
e fai finta che il tuo sogno è sempre pronto lì
e aspetta quel momento giusto per potere uscire
Io non so ,è che io non so
se è come prendersi del tempo
se ti abitui a stare dentro a una persona...
e mentre tutto scorre ed è fermo dentro te
raccogli nelle tasche le tue mani e guardi su
ributti in fondo il cuore e ti consoli un pò così
che non è la notte giusta questa infondo per "partire"
si ma io non so ,si io non so
se forse è perdere del tempo
abituarsi a stare accanto a una persona...
(Anteprima gratuita su Vitaminic)

1 commento:

mARTINA ha detto...

sei un poeta...
mi hai commosso